Giro del Centenario 2009 – La zampata del “Killer”

Era il principale favorito della quarta tappa, la Padova-San Martino di Castrozza, con arrivo in salita. E non ha deluso le aspettative. Danilo Di Luca (Lpr-Farnese) si è imposto precedendo, in una volata con un gruppetto ristretto, Stefano Garzelli (Acqua&Sapone – Caffè Mokambo) e Franco Pellizotti (Liquigas). Come era prevedibile, Alessandro Petacchi (Lpr-Farnese) ha perso la Maglia Rosa, che è andata sulle spalle dello svedese Thomas Lovskvist (Columbia-High Road), che ora precede in classifica Di Luca di 2" ed il compagno di squadra Micheal Rogers di 6". Nessuno degli uomini di classifica ha provato allunghi, dato che l’ascesa non presentava difficoltà insormontabili. Solo Lance Armstrong (Astana) ha ceduto una quindicina di secondi nel finale di tappa. Tappa che è stata animata dall’azione di cinque uomini : gli italiani Bellotti (Barloworld), De Bonis (Diquìgiovanni-Androni), Viganò (Fuji-Servetto), lo spagnolo Martinez (Xacobeo Galicia) e l’inossidabile tedescone Jens Voigt (Saxo Bank). L’azione ha raggiunto un traguardo massimo di 8′. Sul Croce d’Aune, prima salita della giornata Viganò e Martinez perdevano contatto, mentre nella salita verso San Martino di Castozza, Voigt staccava prima De Bonis e poi Bellotti per rimanere da solo ai -8 chilometri dall’arrivo. Ma il gruppo, guidato dalla Lpr di Di Luca e soprattutto dalla Liquigas di Basso e Pellizotti (grazie al gran contributo di Szymd), raggiungeva Voigt ai -2. Ad un chilometro e mezzo dal traguardo, affondo del colombiano Juan Mauricio Soler, capitano della Barloworld. Affondo che sembrava essere decisivo, ma la progrssione di Di Luca è stata formidabile. Il "Killer" di Spoltore ha ripreso Soler ai 300 metri dall’arrivo per poi vincere nettamente. 
Oggi quinta tappa, la San Martino di Castrozza-Alpe di Siusi, con secondo arrivo insalita consecutiva, senza contare il Passo Rolle ad inizio tappa. Ma a differenza di ieri, l’Alpe di Siusi presenta pendenze ben più impegnative. Da scalatori veri.
 
La classifica dopo quattro tappe (Fonte : www.gazzetta.it
 
1 LOVKVIST Thomas SWE THR 13:05:28 0:00
2 DI LUCA Danilo ITA LPR 13:05:30 0:02
3 ROGERS Michael AUS THR 13:05:34 0:06
4 POPOVYCH Yaroslav UKR AST 13:05:54 0:26
5 LEIPHEIMER Levi USA AST 13:05:54 0:26
6 ARMSTRONG Lance USA AST 13:05:56 0:28
7 PELLIZOTTI Franco ITA LIQ 13:06:00 0:32
8 CUNEGO Damiano ITA LAM 13:06:10 0:42
9 BRUSEGHIN Marzio ITA LAM 13:06:10 0:42
10 SASTRE CANDIL Carlos ESP CTT 13:06:17 0:49
 
 
Danilo Di Luca tra le miss dopo la vittoria della tapa (Fonte : www.gazzetta.it)
 
L’altimetria della quinta tappa, San Martino di Castrozza-Alpe di Siusi (Fonte : www.gazzetta.it)
 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...