Tour de France 2009 – Cinquina di Cavendish, aspettando il Ventoux.

La 19°tappa, da Bourgoin-Jailleau ad Aubenas, di 178 km, doveva essere una tappa destinata alle fughe da lontano. Invece, le squadre dei velocisti hanno tenuto in pugno la corsa. E Mark Cavendish (Columbia-HTC-High Road) ha così potuto conquistare la quinta tappa in questo Tour, precedendo allo sprint il norvegese Thor Hushovd (Cervèlo) ed il tedesco Gerard Ciolek (Milram). E dire che la fuga era andata via all’inizio della tappa. Si erano avvantaggiati 20 corridori, tra cui il nostro Daniele Bennati (Liquigas) (ma anche altri uomini forti come Evans, Voeckler, Sanchez). Ma il gruppo, tirato principalmente dagli uomini della Rabobank, allo scopo di favorire un’eventuale volata di Oscar Freire, ha lasciato al massimo 4′ di vantaggio. Ad una quarantina di chilometri dall’arrivo si avvantaggiano in cinque : gli spagnoli Arrieta (Ag2r – La Mondiale) e Gutierrez (Caisse d’Epargne), il britannico Millar (Garmin-Slipstrram), l’ucraino Popovych (Astana) e il colombiano Duque (Cofidis). Il gruppo li riprende quando stanno cominciando le prime rampe dell’Escrinet, colle di seconda categoria, ma salita pedalabile, con pendenze attorno al 4-5%, un asorta di Passo del Turchino. Provano ad evadere dal gruppo il Campione del Mondo Alessandro Ballan (finalmente…….) che raggiunge il francese Lefevre (Bouygues Telecom), scattato all’inizio della salita. Ma la Rabobank, nel doppio tentativo di raggiungere i fuggitivi e di far fuori Cavendish, tira in testa al gruppo. Il primo obiettivo è raggiunto, poichè Ballan e Lefevre vengono ripresi ai 4 dall’arrivo, il secondo, sfortunatamente per Freire, no. Il treno della Columbia si organizza e per Cavendish è tutto facile. Quasi tutto invariato tra gli uomini di classifica. Quasi, poichè Lance Armstrong (Astana) riesce ad inserirsi nel gruppo dei velocisti e così guadagna 4" sugli altri avversari nella corsa al podio. Che si deciderà oggi, 20°tappa, da Montelimar fino all’arrivo in salita del mitico Mont Ventoux, 167 km. Ultimo ostacolo tra Alberto Contador (Astana) e la sua seconda Maglia Gialla di Parigi.
 
 Nella foto, l’arrivo vincente di Mark Cavendish ad Aubenas
 
Classifica dopo 19 tappe (Fonte : www.letour.fr) :
 
1. CONTADOR Alberto 21 ASTANA 77h 06′ 18"  
2. SCHLECK Andy 31 TEAM SAXO BANK 77h 10′ 29" + 04′ 11"
3. ARMSTRONG Lance 22 ASTANA 77h 11′ 39" + 05′ 21"
4. WIGGINS Bradley 58 GARMIN – SLIPSTREAM 77h 11′ 54" + 05′ 36"
5. KLÖDEN Andréas 23 ASTANA 77h 11′ 56" + 05′ 38"
6. SCHLECK Frank 36 TEAM SAXO BANK 77h 12′ 17" + 05′ 59"
7. NIBALI Vincenzo 95 LIQUIGAS 77h 13′ 33" + 07′ 15"
8. VANDE VELDE Christian 51 GARMIN – SLIPSTREAM 77h 16′ 26" + 10′ 08"
9. LE MEVEL Christophe 106 FRANCAISE DES JEUX 77h 18′ 55" + 12′ 37"
10. ASTARLOZA Mikel 61 EUSKALTEL – EUSKADI 77h 18′ 56" + 12′ 38"
 
Altimetria della 20°tappa, la Montelimar-Mont Ventoux, di 167 km (Fonte : www.letour.fr)
 
 
 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...