Vuelta a Espana 2009 – Greipel, bis a Vinaros e maglia di leader. A Xativa è il turno di Bozic. Ma da oggi si fa sul serio.

Vuelta, un Greipel d’oro
Tappa e maglia sono sue

La quinta tappa, la prima disputata in Spagna, premia lo sprint del tedesco, che, dopo una fuga da lontano e un tentativo di Gilbert, supera Boonen e Bennati e strappa la maglia di leader a Cancellara

 

VINAROS (Spagna), 3 settembre 2009 – Tappa e maglia. Andrè Greipel, tedesco, professione velocista, conquista la diciassettesima vittoria della stagione e, almeno per un giorno, sbanca la Vuelta: allo sprint surclassa Tom Boonen e Daniele Bennati, in classifica scala fino al primo posto e soffia l’"amarillo" allo svizzero Fabian Cancellara.

LA TAPPA — Quinta tappa, Tarragona-Vinaròs, 174 km, la prima spagnola dopo la partenza forestiera in Olanda e le tappe in Belgio. Il copione è tradizionale: sole, poca gente, fuga che non arriva, Rabobank e Columbia che tirano sperando in Oscar Freire e Greipel. L’unico brivido viene da Philippe Gilbert, un belga, nel senso della Vallonia, che ha il coraggio (e le gambe) per anticipare i velocisti. Sull’Alto de la Hermita, uno zampellotto a una decina di chilometri dal traguardo, Gilbert tenta di ripetere il colpaccio che gli è riuscito ad Anagni, al Giro d’Italia 2009. In questo chilometro di salita guadagna una ventina di secondi, troppo pochi per resistere all’effetto-aspirapolvere del gruppo. Infatti Gilbert, ai -4 dal traguardo pedala a bocca spalancata e con i muscoli inaciditi, ai -3 sputa l’anima e si rialza.

LO SPRINT — Non rimane che la volatona. Ultima curva a -900 metri. Luca Sabatini lancia Bennati, ma finisce troppo presto la "benzina". La velocità diminuisce. Bennati parte comunque, ma troppo lungo. Alla sua ruota spunta Boonen, a quella di Boonen c’è Greipel. L’americano Tyler Farrar è quarto, Freire settimo, il brianzolo Davide Viganò nono. Nella generale Greipel precede Boonen di 6", terzo è Bennati a 17", decimo l’iridato Alessandro Ballan a 38". Domani sesta tappa, verso sud, la Xativa-Xativa, 176,8 km.

 

Bozic, sprint vincente
Domani la cronometro

Lo sloveno della Vacansoleil brucia in volata lo statunitense Tyler Farrar e Daniele Bennati. Quarto Viganò. Leader della corsa è sempre il tedesco Greipel ma nei prossimi giorni tra crono e prime salite la classifica potrebbe subire stravolgimenti

 

XATIVA (Spagna), 4 settembre 2009 – Borut Bozic ha vinto allo sprint la sesta tappa della Vuelta, 177 km a Xativa, non troppo distante (50 km circa) da Valencia. Lo sloveno della Vacansoleil, 29 anni, ha ottenuto il quinto successo stagionale regolando in volata, a sorpresa, lo statunitense Tyler Farrar (Garmin) e Daniele Bennati (Liquigas). Quarto Viganò.

Cronaca — Niente da fare ancora una volta per le fughe da lontano. Nel finale ci aveva provato senza fortuna, ai meno 12, il campione del Mondo della Lampre, Alessandro Ballan con Matti Breschel, Philippe Gilbert e David De La Fuente.

Situazione — E’ sempre leader il tedesco Andrè Greipel (Columbia-High Road): ha sei secondi sul belga Tom Boonen e 9” su Daniele Bennati. Ivan Basso è settimo a 27”, con lo stesso tempo di Alejandro Valverde. Cadel Evans è nono a 28”.

Domani — La Vuelta prosegue con la settima tappa, una cronometro individuale di 30 chilometri a Valencia. Percorso totalmente piatto che tocca anche, alla partenza e all’arrivo, il circuito di Formula 1: prima resa di conti tra gli uomini di classifica, Ivan Basso in testa, alla vigilia del primo arrivo in salita sull’Alto de Aitana. Lecito attendersi consistenti cambiamenti in classifica generale.

Classifica dopo 6 tappe :

1 171 GREIPEL, André GER THR 024:21:13
2 141 BOONEN, Tom BEL QST a 06
3 132 BENNATI, Daniele ITA LIQ a 09
4 113 FARRAR, Tyler USA GRM a 09
5 194 CANCELLARA, Fabian SUI SAX a 18
6 202 BOZIC, Borut SLO VAC a 23
7 131 BASSO, Ivan ITA LIQ a 27
8 51 VALVERDE, Alejandro ESP GCE a 27
9 161 EVANS, Cadel AUS SIL a 28
10 215 GARCÍA, David ESP XAC a 33

Altimetrie della 7°tappa, la Valencia-Valencia di 30 km (Cronometro Individuale) (al centro), dell’ 8°tappa, la Alzira-Alto de Aitana di 204,7 km, e della 9°tappa, la Alcoy – Xorret del Catì, (sopra) di 188,8 km.

Fonte articoli : www.gazzetta.it

Fonte classifica ed altimetria : www.lavuelta.com

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...