Giro di Sardegna 2010 – Gavazzi dimentica il Laigueglia aggiudicandosi la prima tappa

Lo sprint di Gavazzi
apre il Sardegna

Francesco Gavazzi (Lampre) ha vinto la prima tappa della corsa isolana, battendo Oscar Gatto e Giovanni Visconti. Mercoledì 2/a tappa con arrivo in salita al Monte Ortobene

BONORVA, 23 febbraio 2010. Secondo sabato, al debutto stagionale, primo oggi, al secondo giorno di corsa del 2010. Davvero un ottimo inizio di stagione per Francesco Gavazzi, che al Trofeo Laigueglia era stato battuto da Ginanni ma è stato bravo a rifarsi nemmeno 72 ore dopo vincendo la prima tappa del Giro di Sardegna, 144,2 chilometri da Olbia a Bonorva. Gavazzi ha battuto allo sprint Oscar Gatto e Giovanni Visconti, entrambi della Isd-Neri, ed è il primo leader della corsa organizzata dalla Leisure Sport con la collaborazione tecnica del Gs Emilia: domani c’è la seconda tappa, da Macomer a Nuoro (arrivo in salita al Monte Ortobene, 922 metri).

La cronaca — Alla partenza di Olbia sole e 19 gradi: niente male, anche se nuvole e vento arriveranno nel corso della giornata. C’è Petacchi, anche se in rodaggio dopo il virus gastrointestinale che lo aveva costretto a rinuncia al Laigueglia. E ci sono diversi nomi di primo piano: Nibali, Garzelli, Kreuziger, Scarponi, Francesco Masciarelli, Voeckler (già maglia gialla al Tour), Brajkovic. Oltre ai due pro’ sardi: Alberto Loddo (Androni), che cerca il primo successo in Italia dopo averne colti 24 (!) all’estero, e Stefano Usai (Meridiana). Il percorso è molto nervoso e ispira le fughe: dopo due km ci provano Clarke (Isd), Ortega (Acqua e Sapone), Bichot (Bouygues Telecom), Giordani (Flaminia) sui quali si porta Ermeti (De Rosa). E’ la Liquigas-Doimo la più attiva a tirare e dopo 112 km, poco prima del Gpm di Monte Rasu (prima categoria) il gruppo torna compatto. Il finale è pieno di scatti e controscatti: in evidenza Baliani (Miche), Rolland (Bouygues) e Bernucci (Lampre) ma prima dell’ultimo strappo l’avanguardia della corsa, una quarantina di corridori torna compatta. Il duo Isd Gatto-Visconti imposta lo sprint, ma Gavazzi ne ha di più e vince nettamente.

Il vincitore — Francesco Gavazzi non é parente di Pierino, tre volte campione d’Italia e re della Sanremo 1980: il figlio di Pierino si chiama Mattia, corre alla Colnago-Csf e ha dovuto rinunciare all’ultimo momento alla corsa sarda per problemi fisici. Francesco invece è un ragazzo (classe 1984) valtellinese: vive a Talamona (Sondrio) e nel 2006 aveva vinto il tricolore under 23. Passato pro’ con il team di Saronni, sta crescendo gradualmente: prima di oggi una sola vittoria (nel 2009 a Norimberga) ma tanti piazzamenti e alcuni importanti (due volte terzo in due tappe al Giro d’Italia). Se voleva che questa fosse la stagione del salto di qualità, l’ha cominciata proprio bene.

2/ tappa, Macomer-Monte ortobene — Domani , mercoledì, è in programma la seconda tappa, Macomer-Nuoro (Monte Ortobene), km 172 (vedi altimetria). Il via alle 11. L’arrivo è in salita, ai 922 metri del Monte Ortobene (4.8 km, pendenza media 5%, massima 9%). A seguire: giovedì 3/a tappa, Nuoro- Oristano, km 206; venerdì 4/a tappa , Carbonia-Iglesias, km 161; sabato 5/a tappa , Sant’Antioco-Cagliari, km 140.

Arrivo: 1. Francesco GAVAZZI (Lampre-Farnese) 144,2 km in 4. 16’50", media 33,687, abb. 10"; 2. Gatto (Isd-Neri), abb. 6"; 3. Visconti (Isd-Neri), abb. 4"; 4. Failli; 5. Niemiec (Pol); 6. D. Caruso; 7. G. Caruso; 8. Mazzanti; 9. Giunti; 10. Gentili; 11. Felline; 16. Voeckler (Fra); 17. Garzelli; 19. Kreuziger (Cec); 21. Rasmussen (Dan); 36. F. Masciarelli; 38. Scarponi; 44. Nibali a 42"; 70. Guarnieri a 12’49"; 106. Petacchi a 15’57".
Classifica: 1. Francesco GAVAZZI 4.16’40"; 2. Gatto a 4"; 3. Visconti a 6"; 4. Failli a 10; 5. Niemec (Pol); 6. D. Caruso; 7. G. Caruso; 8. Mazzanti; 9. Giunti; 10. Gentili; 44. Nibali a 52".

Fonte articolo: www.gazzetta.it

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...