Giro del Delfinato 2010: Contador vince sull’Alpe d’Huez, ma non basta. Vittoria finale di Brajkovic. Ultima tappa di Sallanches a Boasson-Hagen

L’Alpe d’Huez è di Contador
Brajkovic sempre in giallo

Al Delfinato lo spagnolo risponde alle critiche dopo la crono negativa vincendo sulla mitica cima. Il capitano dell’Astana batte allo sprint lo sloveno della RadioShack, che mantiene la maglia di leader

 

La maglia gialla Janez Brajkovic dietro a Contador. Ap

La maglia gialla Janez Brajkovic dietro a Contador. Ap

ALPE-D’HUEZ (Francia), 12 giugno 2010 – Chi pensava che Alberto Contador fosse in difficoltà dopo la deludente cronometro al Delfinato è servito. Lo spagnolo ha risposto da campione vincendo la tappa regina, la sesta da la Crolles-Alpe d’Huez, 151,5 chilometri e traguardo sulla mitica cima.

VOLATA SU BRAJKOVIC — Il fuoriclasse spagnolo dell’Astana – che non aveva mai scalato la montagna cara anche a Pantani – ha superato in uno sprint a due lo sloveno Janez Brajkovic (RadioShack), che mantiene saldamente la maglia gialla di leader della generale. Terzo, con un ritardo di 14", il polacco Sylvester Szmyd (Liquigas), che nel finale ha fallito il ricongiungimento ai due battistrada per colpa di una curva sbagliata. Comunque la condizione di Szmyd è un segnale molto incoraggiante per Ivan Basso, leader verdeblu alla Grande Boucle. Domani settima e ultima frazione da Allevard les Bains-Sallanches di 148 chilometri.

Brajkovic re del Delfinato
Anche Contador si inchina

Lo sloveno della RadioShack centra nella corsa a tappe francese la vittoria più importante della sua carriera. Lo spagnolo secondo a 1’41", terzo lo statunitense Van Garderen. Frazione conclusiva al norvegese Boasson Hagen

 

Janez Brajkovic, 26 anni, re del Delfinato 2010. Ap

Janez Brajkovic, 26 anni, re del Delfinato 2010. Ap

SALLANCHES (Francia), 13 giugno 2010 – L’impresa è servita. Janez Brajkovic, 26enne sloveno di Novo Mesto, mette le mani sulla vittoria più importante della sua carriera: il Giro del Delfinato. L’uomo della RadioShack, compagno di squadra di Lance Armstrong (impegnato al Giro di Svizzera), ha conquistato la maglia gialla nella cronometro alla terza tappa e non l’ha più mollata, mantenendola al sicuro anche sull’Alpe d’Huez. Alla forza di Brajkovic, secondo al Lombardia 2008 si è dovuto arrendere anche Alberto Contador, che sulle strade del sud della Francia prepara l’assalto al terzo Tour de France della sua carriera. Lo spagnolo, vincitore del prologo e sull’Alpe d’Huez, ha tenuto la maglia di leader fino alla cronometro, quando ha pagato dazio allo specialista sloveno incassando 1’41", ritardo con cui ha chiuso al secondo posto nella generale. Terzo lo statunitense Tejay Van Garderen a 2’41".

L’ultima tappa — Il Delfinato 2010 si è chiuso con una frazione di 148 chilometri (con 6 gran premi della montagna di seconda e terza categoria) che ha portato il plotone a Sallanches, dove Bernard Hinault conquistò la maglia di campione del Mondo nel 1980. La vittoria è andata a Edvald Boasson Hagen, norvegese del Team Sky che a 7,5 chilometri dal traguardo, sulla salita di Domancy, ha staccato i compagni di fuga. Dietro il norvegese, alla 47ª vittoria in carriera, lo spagnolo Duran (a 27") e il russo Silin (a 32"). Il gruppo dei migliori è arrivato a 40", con Brajkovic pronto a celebrare il suo giorno da numero uno.

Le classifiche — Così nell’ultima tappa:
1. Edvald Boasson Hagen (Sky) 148 km in 3h39’43"
2. Arkaitz Duran (Footon-Servetto) a 27"
3. Egor Silin (Katusha) a 32"
4. Cristophe Le Mevel (Français dex Jeux) a 34"
5. Tejay Van Garderen (Columbia Htc) a 40"

La classifica finale:
1. Janez Brajkovic (RadioShack) 28h06’28"
2. Alberto Contador (Astana) a 1’41"
3. Tejay Van Garderen (Columbia Htc) a 2’41"
4. Jürgen Van den Broeck (Omega-Lotto) A 3’46"
5. Jérôme Coppel (Saur-Sojasun) a 4’17"

Fonte articoli, foto e classifiche: www.gazzetta.it

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...