Koren conquista la prima vittoria da professionista al Gp Camaiore, mentre Daniel Martin fa suo il Giro di Polonia.

Camaiore, la prima di Koren
In Polonia fa festa Martin

Il giovane sloveno della Liquigas batte in volata Visconti e
Ginanni: "Che emozione la prima vittoria da professionista". Nella corsa
danese l’australiano si impone nella prima frazione della quarta tappa

Kristian Koren, 23 anni, sloveno della Liquigas-Doimo. Bettini
Kristian Koren, 23 anni, sloveno della Liquigas-Doimo. Bettini

CAMAIORE (Lucca), 7 agosto 2010 – Lo sloveno Kristijan
Koren della Liquigas ha vinto la 61ª edizione del Gran premio città di
Camaiore. Koren ha battuto in volata il campione italiano Giovanni
Visconti (Isd Neri) e Francesco Ginanni (Androni). Per il giovane
sloveno, 23 anni, è il primo successo da professionista, arrivato solo
grazie al verdetto del fotofinish: "Sono emozionato per la prima
vittoria da professionista – afferma lo sloveno – che arriva dopo la
gioia di aver preso parte al Tour de France. Tornato a casa non mi sono
concesso pause ma ho lavorato per mantenere la condizione. Il percorso
di oggi, poi, si adattava alle mie caratteristiche. In un’eventuale
volata sapevo di avere buone possibilità: a 100 metri dalla linea ho
trovato il giusto tempo e spazio".

Dan Martin in maglia gialla. Epa
Dan Martin in maglia gialla. Epa

MARTIN IN POLONIA
E’ Daniel Martin (nella foto Epa) il nuovo re di Polonia. L’irlandese
della Garmin-Transitions, nipote di Stephen Roche, si è imposto nella
67ª edizione del Giro di Polonia, conclusa a Cracovia. Martin, 23 anni,
professionista dal 2008, è stato campione irlandese su strada proprio
nell’anno del suo passaggio al professionismo. L’ultima tappa del Giro
di Polonia, 163,9 chilometri da Nowy Targ a Cracovia, è stata vinta da
André Greipel della Htc-Columbia, che ha preceduto in volata il
bielorusso Hutarovic e il tedesco Foerster. Quarto Daniele Bennati. Per
Greipel quella di oggi è stata la seconda vittoria di tappa
nell’edizione 2010 della corsa polacca: si era imposto nella seconda
frazione. ULTIMA TAPPA, ORDINE D’ARRIVO 1. Andre Greipel (Ger,
Htc-Columbia) in 3h51’58"" 2. Yauheni Hutarovich (Blr, FDJ) s.t. 3.
Robert Foerster (Ger, Milram) 4. DANIELE BENNATI (Ita, Liquigas)
CLASSIFICA FINALE 1. Daniel Martin (Irl, Garmin) 30h38’48" 2. Grega Bole
(Slo, Lampre) a 8" 3. Bauke Mollema (Ned, Rabobank) a 10" 4. Michael
Albasini (Svi, Htc-Columbia) a 20" 5. ALESSANDRO BALLAN (Ita, Bmc) a 21"
8. DIEGO ULISSI (Ita, Lampre) a 30"

Fonte articolo, foto e classifiche: http://www.gazzetta.it

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...