Campionati del Mondo di Ciclismo su Strada 2010 – Geelong (Australia), 29 Settembre – 3 Ottobre: L’urlo di Thor. E’ Hushovd il Campione del Mondo Professionisti. Secondo Breschel, terzo Davis. Quarto Pippo Pozzato.

La Norvegia correva il Mondiale Professionisti con soli tre uomini. Assieme a lui, solo Boasson Hagen e Kristoff. Ragion per cui la sua tattica era obbligata: resistere nella pancia del gruppo per tutti i 257,2 km e sperare che le tattiche delle Nazionali con più partecipanti portassero ad una volata, dove scatenare il suo indiscutibile spunto veloce. E’andata così. E Thor Hushovd, norvegese di 32 anni, ha conquistato il Campionato del Mondo portando per la prima volta in Norvegia la Maglia Iridata. Secondo posto per il danese Matti Breschel, già bronzo a Varese 2008. Terzo per l’australiano Allan Davis. Beffardo quarto posto per il nostro Pippo Pozzato. Una medaglia di legno che acuisce i rimpianti del vicentino che, a differenza dei componenti del podio, non ha corso aspettando la volata, ma è stato più volta protagonista nelle fasi della corsa. Protagonismo che però ha portato ad un dispendio di energie causa dei crampi che hanno condizionato la volata del Poz. L’Italia del nuovo Ct Bettini però non ha da rimproverarsi nulla. Il "Grillo" ha confezionato una tattica che poteva, con un po’ più di fortuna e di "diplomazia" in più risultare vincente. A 60 km dall’arrivo il punto di svolta della corsa. Sotto l’impulso di un grandissimo Matteo Tosatto, si sgancia una fuga con diversi corridori tra i quali Nibali, Visconti e Pozzato e soprattutto con tre belgi, compreso il loro capitano e favorito in assoluto del Mondiale, Philippe Gilbert. Il gruppettino riaggancia poco a poco tutti i componenti della fuga iniziale sviluppatasi nel tratto iniziale in linea da Melbourne a Geelong (ultimo a cedere l’ucraino Ovaschuk) e riesce a raggiungere un vantaggio di un minuto e venti sul resto del gruppo comprendente tutti gli altri favoriti della vigilia, tra i quali Hushovd, Freire e Cancellara. Purtroppo Italia e Belgio non raggiungono l’accordo per andare avanti nella fuga ed allora Nibali e Visconti, con uno stupendo attacco combinato a 41 km dall’arrivo, provano a sorprendere i loro compagni di fuga, sganciando un gruppetto di cinque atleti con Gilbert e Pozzato che rimanevano indietro. Ma il gruppo, tirato dalla Spagna per Freire, dalla Russia per Kolobnev e dalla Slovenia per Bole (Cancellara si era già inesorabilmente staccato), prima riprendeva il gruppo Gilbert-Pozzato, poi, proprio all’inizio dell’ultimo giro, annullava il tentativo di Nibali e Visconti. Gilbert non si dava però per vinto e attaccava nella prima delle due salite del circuito. Il vincitore del Lombardia 2009 arrivava a raggiungere un vantaggio di 20", ma il vento contrario, presente nel tratto di discesa e pianura che dalla fine della seconda salita portava all’arrivo, rappresentava un ostacolo insormontabile per il vallone, costretto ad arrendersi al ritorno del gruppo. Che incominciava a prepararsi alla volata. Vinta alla grande da un ragazzone norvegese di 32 anni, che coronava così il sogno di qualsiasi corridore. Vincere il Campionato del Mondo.
 
ORDINE D’ARRIVO (Fonte: www.uci.ch):
 
 

1 77 HUSHOVD Thor NOR 6:21:49 40.417

2 144 BRESCHEL Matti DEN " "

3 3 DAVIS Allan AUS " "

4 24 POZZATO Filippo ITA " "

5 35 VAN AVERMAET Greg BEL " "

6 12 FREIRE GOMEZ Oscar ESP " "

7 70 KOLOBNEV Alexandr RUS " "

8 86 BAZAYEV Assan KAZ " "

9 127 ARASHIRO Yukiya JPN " "

10 100 FEILLU Romain FRA " "

Thor Hushovd

Nella foto (fonte: www.velonation.com), il podio del Mondiale Professionisti 2010; da sinistra a destra: il danese Matti Breischel, il norvegese Thor Hushovd e l’australiano Allan Davis

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...