Presentati gli Europei di Torino di Tuffi. Si va in vasca allo Stadio Monumentale dall’8 al 13 Marzo.

Torino 2011
Presentati gli Europei

Dall’8 al 13 marzo torna, a distanza di due anni, la rassegna continentale alla piscina “Monumentale”. Stamattina la conferenza presso il Circolo della Stampa. Tra le novità il test event sincro misto dai 3 e 10 metri

TORINO – A marzo la Nazionale di tuffi tornerà a Torino per difendere i risultati della storica edizione del 2009. Oggi, presso il Circolo della Stampa del capoluogo piemontese, è stata presentata la seconda edizione dei Campionati Europei di specialità, in programma allo Stadio Monumentale dall’8 al 13 marzo 2011.
Klaus Dibiasi, Consigliere Federale della Federazione Italiana Nuoto e Membro della Commissione Tecnica per il Settore tuffi della Ligue Europeénne de Natation, ha espresso la “soddisfazione della FIN e dell’intero movimento nel ritornare a Torino per gli Europei di specialità. Nel 2009 il successo è stato grande a livello mediatico, di risultati e per l’organizzazione. In quell’edizione la Nazionale italiana ha battuto il record di medaglie conquistate a Madrid nel 2004 (6), salendo 7 volte sul podio e posizionandosi al secondo posto nella classifica per Nazioni. Torino merita questo Europeo soprattutto per la grande tradizione dei tuffi, radicatasi negli anni con Adriana Costa, i fratelli Miranda, Giorgio Cagnotto e tanti altri ancora. La novità del 2011 sarà il test event in programma nel corso della giornata inaugurale, “Team Event” con tuffi da 3 e 10 metri in coppia (maschio + femmina). La gara non farà parte del campionato, ma potrebbe disputarsi prossimamente alle Olimpiadi”.
L’attesa è grande anche per gli atleti stranieri, molti dei quali già protagonisti ai Campionati Europei di Budapest 2010 come gli ucraini Illya Kvasha (oro 1 metro e 3 metri sincro) e Oleksiy Prygorov (oro 3 metri sincro), i tedeschi Sasha Klein (oro piattaforma) e Patrick Hausding (oro 3 metri e argento piattaforma), la russa Nadesda Bazhina (oro 3 metri) e le tedesche Christin Steuer (oro piattaforma e sincro piattaforma) e Nora Subschinski (oro sincro piattaforma).
“É un onore poter ospitare i migliori tuffatori d’Europa – ha dichiarato Giuseppe Sbriglio, Assessore allo Sport, Grandi Eventi Sportivi e Tempo Libero del Comune di Torino – La città da marzo sarà ricca di importanti eventi sportivi e culturali, e gli Europei di tuffi sono proprio uno di questi. Auguro agli atleti di ottenere i risultati sperati, Torino è pronta ad accogliervi”.
“Mi unisco agli apprezzamenti per questa importante manifestazione che si terrà a marzo nella piscina Monumentale di Torino – ha detto Alberto Cirio, Assessore all’Istruzione, Sport e Turismo della Regione Piemonte – Ci tenevo particolarmente ad essere qui per poter esprimere l’orgoglio sportivo della Regione Piemonte per il grande risultato ottenuto: l’assegnazione di questi Europei. Saranno un prestigioso evento che farà da base per la promozione di questo sport e per il turismo in Piemonte”.
“Gli Europei di tuffi sono stati inseriti all’interno del programma eventi sportivi che da marzo a novembre 2011 metteranno Torino e il Piemonte sotto i riflettori per il 150° anniversario dell’Unità d’Italia – ha dichiarato Franco Ferraresi, Responsabile Area Eventi Sportivi di Esperienza Italia – Il capoluogo piemontese inizia i festeggiamenti il 17 marzo, e gli Europei di tuffi saranno il prologo ai grandi eventi sportivi che si terranno. Esperienza Italia ha voluto sostenere questo Campionato per confermare la vicinanza delle Istituzioni di Città, Provincia e Regione ad un appuntamento di questo calibro”.
A chiudere la presentazione dei Campionati Europei è intervenuto Enzo Bellardi, Presidente della FIN Piemonte e Valle d’Aosta: “Dopo due anni esatti siamo di nuovo pronti a partire per l’organizzazione degli Europei di tuffi. Ringrazio LEN e FIN perchè questa riassegnazione per noi è un premio. Un ringraziamento va sicuramente a Città, Provincia e Regione per il loro patrocinio, e soprattutto a Esperienza Italia per averci inserito all’interno del programma eventi del 2011. Un grazie anche a coloro che già nel 2009 hanno collaborato per la buona riuscita dell’evento: Croce Rossa Italiana, Volo 2006, i media e la RAI per la copertura dell’evento, ed i collaboratori del Comitato, dai Consiglieri e Vicepresidenti al personale. Siamo pronti per la seconda edizione”.

Così nel 2009: Sette medaglie: tre d’oro che portano la firma di Tania Cagnotto, campionessa dal trampolino 1 metro, trampolino 3 metri e nel sincro insieme a Francesca Dallapè; due d’argento di Christopher Sacchin e di Maria Marconi nel trampolino 1 metro; due di bronzo con Michele Benedetti nel trampolino 3 metri e Nicola e Tommaso Marconi nel sincro trampolino. L’Italia chiuse la manifestazione al secondo posto nel medagliere, preceduta dalla Russia.

Fonte articolo: www.federnuoto.it

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...