Giro del Delfinato 2011, dal 5 al 12 Giugno. Non consideratela solo preparazione al Tour, sarà corsa vera. E ci sarà anche Basso.

Basso rientra al Delfinato
“Ritrovare il colpo di pedale”

Il varesino torna in gruppo domenica nella corsa a tappe francese: “L’incidente sull’Etna mi ha fatto perdere tempo ma non la grinta per preparare al meglio il Tour. Ho davanti un mese per affinare la gamba”

 

Ivan Basso prova la posizione per la cronometro. Bettini
Ivan Basso prova la posizione per la cronometro. Bettini

MILANO, 3 giugno 2011 – Saranno i duri percorsi del Criterium del Delfinato a ospitare il ritorno alle corse di Ivan Basso, che dopo la caduta in allenamento cerca la forma giusta in vista del Tour. A partire da domenica, e fino a domenica 12, il capitano della Liquigas-Cannondale affronterà quindi le strade della corsa francese: “L’incidente sull’Etna mi ha fatto perdere tempo ma non la grinta per preparare al meglio il Tour – afferma Basso – Il Delfinato sarà un importante test per avere un primo responso sulla condizione. Il risultato conterà poco, meglio guardare alle sensazioni. Ho davanti un mese per affinare la gamba e trovare il giusto colpo di pedale: farò tutto il possibile per presentarmi al via”. A fianco di Basso, la Liquigas-Cannodale, per l’occasione diretta da Stefano Zanatta, schiererà Bellotti, Da Dalto, Finetto, Koren, Longo Borghini, Paterski e Wurf. In gara nel Delfinato anche la Lampre-Isd, diretta dal duo Maini-Bondariew, con questi corridori: Bole, Kashechkin, Kondrut, Malori, Marzano, Niemiec, Perez Arrieta e Szeghalmi.

IL PERCORSO – Il Criterium del Delfinato propone un prologo e 7 tappe per una distanza totale di 1064 km. Due le tappe di alta montagna (Le Collet d’Allevard, La Toussuire), due cronometro (prologo di Saint Jean de Maurienne, Grenoble). Ecco le tappe nel dettaglio:
Domenica prologo a Saint Jean de Maurienne, km 5,5
Lunedì 1/a tappa Albertville-Saint Pierre de Chartreuse, km 144
Martedì 2/a tappa Voiron-Lyon, km 179
Mercoledì 3/a tappa Grenoble-Grenoble, cronometro km 42,5
Giovedì 4/a tappa La Motte Servolex-Mâcon, km172
Venerdì 5/a tappa Parc des Oiseaux-Les Gets, km 207,5
Sabato 6/a tappa Les Gets-Le Collet d’Allevard, km185
Domenica 12 7/a tappa Pontcharra-La Toussuirep, km 117,5

LE 22 SQUADRE – RadioShack, Astana, HTC, Omega Pharma, Saur-Sojasun, Cofidis, AG2R La Mondiale, BMC, Rabobank, Liquigas, Euskaltel, Garmin, Sky, Europcar, Katusha, FDJ, Movistar, Quick Step, Leopard, Saxo Bank, Lampre, Vacansoleil

I MIGLIORI ISCRITTI – Evans (Aus), Vinokourov (Kaz), T. Martin (Ger), Basso, J. Rodriguez, S. Sanchez e L. L. Sanchez (Spa), Gesink (Ola), Van den Broeck (Bel), Wiggins (Gb), Brajkovic (Slo), Boasson Hagen (Nor), Karpets (Rus), Siutsou (Bie), D. Martin e Roche (Ire), Casar, Coppel, Fédrigo, Gautier, Kadri, Péraud, Riblon, Rolland e Voeckler (Fra)

IL PALMARES – 62 edizioni disputate, 31 vittorie per la Francia, 10 per la Spagna, 5 per gli Stati Uniti, 3 per il Belgio, la Colombia e la Svizzera, 1 per la Germania, l’Australia, la Gran Bretagna, il Kazakhstan, l’Olanda, la Polonia e la Slovenia.

ALBO D’ORO RECENTE – 2006: Levi Leipheimer (Usa); 2007: Christophe Moreau (Fra); 2008 e 2009: Alejandro Valverde (Spa); 2010: Janez Brajkovic (Slo)

Fonte articolo, elenco tappe ed elenco iscritti: www.gazzetta.it

L’altimetria del prologo di Saint Jean de Maurienne di 5,5 km (Fonte: www.letour.fr)

 
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...