Il Giro dell’Emilia a Betancourt, mentre Pippo Pozzato torna al successo nel Gp Beghelli.

BETANCOURT VINCE IL GIRO DELL’EMILIA – Il cubano Carlos Betancur, 22 anni compiuti a giugni, conferma intanto il bene che di lui si dice aggiudicandosi una classica prestigiosa ed esigente quale il Giro dell’Emilia. Sull’era arrivo di San Luca, di forza, il cubano ha preceduto l’olandese Mollema e il colombiano Uran. Buon 4° il 40enne Rebellin.

Gp Beghelli: rompe un digiuno di oltre un anno Filippo Pozzato

di Redazione Sportitalia
pubblicato il 09 Ottobre 2011 16:21 in Ciclismo
Articolo letto 6 volte.

Non andava a segno dal maggio 2010, da quando si era aggiudicato la tappa di Porto Recanati al Giro d’Italia, Filippo Pozzato. Il Principe di Sandrigo ha quindi vissuto un 2011 a dir poco orribilis, tra polemiche intestine (con i suoi tecnici del Team Katusha), cadute e annessi acciacchi. Si era quindi, con grande onestà, chiamato fuori dalla Seconda Italia Mondiale di Ct Bettini, e si apprestava dunque a chiudere la stagione alla quota zero successi. Cosa che invece non accadrà.

Il veneto si è infatti appena imposto, in Emilia, nel Gp Beghelli. Ed è stata la sua una vittoria di spessore, ottenuta per distacco. Rimasti in testa alla corsa una ventina di atleti, nel decimo e ultimo giro del circuito finale di 14 km Pozzato opera un forcing deciso, sulla salita di Zappolino. Prende 15″ di margine, che difende con il coltello tra i denti negli ultimissimi km. Gli altri si avvicinano ma il Principe resiste ed esulta, a 16 mesi abbondanti di distanza dall’ultimo hurrà di Recanati. Belletti vince la volata per il 2o posto, 3o il campione d’Italia Visconti.

Non vale certo una classica monumento il Gp Beghelli, ma vale molto per il morale di Pozzato. Che pare finalmente essersi ritrovato, in vista di un 2012 dove speriamo di vederlo protagonista nelle Grandi Classiche.

Fonte articoli e foto: http://www.sportitalia.com

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...