Il “Purito” punta il Giro 2012

‘El Purito’ Rodriguez si candida per il Giro: “Ci sarò, perché non potrei vincerlo?”

di Redazione Sportitalia
pubblicato il 28 Dicembre 2011 19:50 in Ciclismo
Articolo letto 34 volte.

Tempo di vacanza attiva, tra Natale e capodanno, per Joaquim Rodriguez. Lo spagnolo di punta del Team Katusha è reduce da un discreto 2011. Che lo ha visto 5o al Giro d’Italia. 7 i successi firmati nel 2011, spiccano le 2 tappe della Vuelta Espana, il trionfo alla Vuelta Burgos, di peso anche i due acuti al Giro del Delfinato. Il suo 2012, che comincerà il 5 febbraio dalla Challenge di Maiorca, avrà nella Tirreno-Adriatico il primo obiettivo. “Mi pare che si torni a Montelupone, dove ho già vinto nel 2008 e 2009. Posso fare una buona Tirreno. Farò quindi le classiche delle Ardenne, il sogno sarebbe la Liegi Bastogne Liegi”.

Già certo da tempo il fatto che El Purito sarà di nuovo al via del Giro d’Italia, come fatto nello scorso maggio, stupiscono invece un pò le sue roboanti dichiarazioni, in tema Giro 2012. “Lo affronterò con l’intenzione di fare il massimo, di arrivare il più lontano possibile. Il percorso mi si adatta e dunque mi chiedo. Perchè non potrei essere proprio io a vincere il Giro 2012 ? Perchè no ? Io cercherò di fare il massimo” aggiunge El Purito. Che salterà quindi il Tour de France affrontando invece la Vuelta, ma come corsa di preparazione al mondiale, che si disputa in pratica sulle strade insidiose dell’Amstel Gold Race (è stato 2° nel 2011). “Ci saranno più passaggi sul Cauberg, credo di avere la possibilità almeno di lottare per una medaglia”.

Ambizioni più che mai condivisibili quelle mondiali, un Purito al top della forma può comunque, effettivamente, fare ottime cose in un Giro di media difficoltà e con poca cronometro. Il fatto che venga al Giro per provare a vincerlo, il fatto che almeno parta dalla Danimarca con questa convinzione, non può che far piacere al Giro e fa onore alla sua onestà, senza falsa modestia. Un altro convinto e ambizioso sì straniero dunque, per la prossima corsa rosa, dopo quello fresco fresco del danese Fuglsang.

Fonte articolo e foto: http://www.sportitalia.com

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...