Coppa Londra 2012 edizione 2012 – Trieste, 3-5 Febbraio. Il programma delle gare

Coppa Londra 2012
Azzurri a Trieste

Al Centro Federale “Bruno Bianchi” 56 atleti in rappresentanza di 20 società. Gare dal 3 al 5 febbraio valide come qualificazione a Coppa del Mondo, Europei e Grand Prix

TRIESTE – Trieste, esame Azzurro. Da venerdì 3 a domenica 5 febbraio, il Centro Federale “Bruno Bianchi” sarà il teatro della “Coppa Londra 2012” e di una serie di test importanti per gli atleti della Nazionale di tuffi. Queste gare sono valide come terza prova di selezione per la Coppa del Mondo (Londra, 20-26 febbraio – qualificazione olimpica), seconda prova di selezione per i Campionati Europei (Eindhoven, 14-20 maggio) e seconda prova di selezione per i Fina Diving Grand Prix. Pronti al salto 56 atleti di 20 società.
“Da questa selezione formeremo la squadra che andrà alla Coppa del Mondo – spiega il Commissario Tecnico della Nazionale Giorgio Cagnotto – mantenendoci un margine di discrezionalità. C’è molta attesa da parte di tutti, tecnici, atleti e dirigenti. I giochi per la Coppa del Mondo, dove cercheremo di guadagnarci le nostre carte olimpiche, sono aperti”.
“Nella piattaforma maschile – continua il CT – siamo contenti di aver ritrovato Andrea Chiarabini, che è in lizza insieme a Francesco Dell’Uomo, Maicol Scuttari, Maicol Verzotto e Gabrio Mauri. Nel trampolino da 3 metri maschile al momento ci sono al via Michele Benedetti e Tommaso Marconi con alle spalle Tommaso Rinaldi e Andreas Nader Billi. Tania Cagnotto è già qualificata per olimpiadi nel trampolino da 3 metri e Noemi Batki lo è dalla piattaforma; in ballo per l’altro posto disponibile nei tre metri Francesca Dallapè e Maria Marconi; dalla piattaforma da verificare le condizioni di Brenda Spaziani che in questo momento è in vantaggio nei confronti di Giorgia Barp”. Alla Coppa del Mondo possono partecipare un massimo di due atleti per gara.
“Nella piattaforma sincro uomini al momento abbiamo soltanto una coppia, quella formata da Francesco Dell’Uomo e Maicol Verzotto – conclude Cagnotto – ma forse vedremo una seconda coppia in gara, quella composta da Andrea Chiarabini e Maicol Scuttari”.
Tania Cagnotto per questa gara non sarà al top perché è convalescente da l’influenza e dolori muscolari agli addominali. È rimasta ferma dieci giorni ed ha ripeso ad allenarsi lunedì.

Il programma gare

03 febbraio
ore 10.00 Eliminatoria m 1 donne – 5 tuffi
Eliminatoria m 3 uomini – 6 tuffi
ore 15.00 Semifinale m 1 donne – 5 tuffi
Semifinale m 3 uomini – 6 tuffi
ore 17.00 Finale m 1 donne – 5 tuffi
Finale m 3 uomini – 6 tuffi
Finale sincro m 3 donne – 5 tuffi
04 febbraio
ore 10.00 Eliminatoria piattaforma uomini – 6 tuffi
Eliminatoria m 3 donne – 5 tuffi
ore 14.30 Semifinale piattaforma uomini – 6 tuffi
Semifinale m 3 donne – 5 tuffi
ore 17.00 Finale piattaforma uomini – 6 tuffi
Finale m 3 donne – 5 tuffi
Finale sincro m 3 uomini – 6 tuffi
05 febbraio
ore 9.30 Eliminatoria m 1 uomini – 6 tuffi
Eliminatoria piattaforma donne – 5 tuffi
Semifinale m 1 uomini – 6 tuffi
Semifinale piattaforma donne – 5 tuffi
ore 14.30 Finale piattaforma donne – 5 tuffi
Finale m 1 uomini – 6 tuffi
Finale sincro PT uomini/donne – 6/5 tuffi

Fonte articolo e programma gare: www.federnuoto.it

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...