Giro del Trentino 2012: Cronosquadre alla BMC con Phinney Leader della Generale, poi a S.Orsola si impone Cunego, alla prima stagionale. Frank (sempre BMC) nuovo Leader della Generale. E adesso Punta Veleno……….

TRENTINO. Crono alla BMC, maglia a Taylor Phinney
La BMC ha vinto la prima tappa del Giro del Trentino, la cronosquadre da Riva del Garda ad Arco di Trento. I rossoneri guidati da Sciandri, Baldato e Verbrugghe hanno imposto la loro legge ed hanno portato il giovane Taylor Phinney ad indossare la maglia di leader della classifica generale. Al secondo posto il treno della Astana, al terzo quello della Colnago CSF, davvero ottimo, così come quello della Androni Venezuela giunto quarto. Da segnalare come – curiosamente o colpevolmente ce lo diranno i tecnici – siano state le due squadre più esperte, la Lampre e la Liquigas, ad incappare negli errori più clamorosi: la Lampre ha “ciccato” una curva con Lloyd finito a terra e Possoni che lo ha investito, la Liquigas con un’altra curva sbagliata, Longo Borghini che ha rotto la ruota scavalcando un divisorio stradale e la squadra che si è disunita arrivando al traguardo con soli cinque corridori.
Grande festa sul podio per Phinney e compagni con lo statunitense che ha indossato anche la maglia di miglior giovane mentre Kreuziger è stato chiamato a vestire la maglia verde e Pagani quella dei Traguardi Volanti.
TRENTINO. Sant’Orsola incorona Damiano Cunego
Damiano Cunego ha vinto allo sprint la seconda tappa del Giro del Trentino sul traguardo di Sant’Orsola Terme. Alle spalle del veronese, per il quale hanno compiuto oggi uno splendido lavoro Niemec e Scarponi, si sono piazzati nell’ordine Betancur, Kreuziger e Capecchi. Lo svizzero Matthias Frank della BMC è il nuovo leader della corsa con 3 secondi di vantaggio su Roman Kreuziger. Maglia verde dei GPM a Frapporti, Betancur è il miglior giovane, Friedman (Champion Systems) il leader dei Traguardi Volanti.
Tappa davvero spettacolare, quella odierna soprattutto con la discesa del Passo Redebus quando – dopo la fuga iniziale del bravo Marco Frapporti – il gruppo si è spezzato in almeno quattro tronconi sotto la neve. Sono rimasti staccati Basso, Pozzovivo, i corridori della Androni e il leader della corsa Phinney.
Classifica dopo 2 tappe:

1 42 SUI19861209 FRANK Mathias (SUI) 1986 BMC BMC RACING TEAM 4:15’23
2 31 CZE19860506 KREUZIGER Roman (CZE) 1986 AST ASTANA PRO TEAM 4:15’26 3
3 71 COL19891013 BETANCUR GOMEZ Carlos Albert G 1989 ASA ACQUA & SAPONE 4:15’30 7
4 44 ITA19760225 PINOTTI Marco (ITA) 1976 BMC BMC RACING TEAM 4:15’32 9
5 2 ITA19810919 CUNEGO Damiano (ITA) 1981 LAM LAMPRE – ISD 4:15’33 10
6 77 ITA19821119 REDA Francesco (ITA) 1982 ASA ACQUA & SAPONE 4:15’39 16
7 13 ITA19860613 CAPECCHI Eros (ITA) 1986 LIQ LIQUIGAS – CANNONDALE 4:15’42 19
8 86 COL19841003 RUBIANO CHAVEZ Miguel Angel ( 1984 AND ANDRONI GIOCATTOLI – VENEZUELA 4:15’50 27
9 135 POL19801027 HUZARSKI Bartosz (POL) 1980 APP TEAM NETAPP 4:15’52 29
10 1 ITA19790925 SCARPONI Michele (ITA) 1979 LAM LAMPRE – ISD 4:15’57 34

Fonte articoli e foto: http://www.tuttobiciweb.it

Fonte classifica: http://www.girodeltrentino.com

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...