GP Nobili 2012: la vittoria sorride a Danilo Di Luca.

GP NOBILI. Trionfo solitario di Danilo Di Luca. LIVE
Gentili amici di tuttobiciweb benvenuti sulle strade di Arona per la cronaca testuale del Gp Nobili.

11.02. Il via effettivo è stato dato alle ore 11.02, i corridori in gara sono 121.

11.38. Nasce al km 23 la prima fuga di giornata. Questi gli otto uomini al comando: Malori (Lampre), Ermeti (Androni), Donati (Acqua & Sapone), Hulsmans (Farnese), Frapporti (Idea), Suarez (Colombia), Razumov (Itera), Baldo (Atlas Personal).

11.40. Gli otto attaccanti viaggiano a tutta con 22” di vantaggio su due controattaccanti che cercano di rientrare sul gruppetto di testa. Sono Coledan (Colnago) e Kochenkov (Itera). Il gruppo è già segnalato a 57”.

11.49. Al km 32 i due contrattaccanti si riportano sul gruppetto di testa. Ora al comando ci sono 10 corridori: Malori (Lampre), Ermeti (Androni),  Donati (Acqua & Sapone), Coledan (Colnago),  Hulsmans (Farnese), Frapporti (Idea), Suarez (Colombia), Razumov, Kochenkov (Itera), Baldo (Atlas Personal). Il gruppo è a 1’40”.

12.02. La media della prima ora di corsa è di 40,800 Km/h.

12.10. Dopo aver percorso 49 km di corsa il gruppo ha un ritardo di 1’53” dai dieci attaccanti.

12.38. Dopo 72 km di corsa i dieci battistrada hanno  un vantaggio di 2’06” sul gruppo.

13.02. Dopo 90 km percorsi, il vantaggio dei dieci battistrada scende considerevolmente. Ora il gruppo è segnalato a 1’26”.

13.14. Al cartello di metà percorso, i dieci battistrada hanno solo 50″ secondi di vantaggio. Il gruppo non lascia spazio.

13.22. Il gruppo controlla la situazione. I dieci fuggitivi sono nel mirino. E il vantaggio torna a salire leggermente: ora è di 1’15”.

14.00. Lungo la salita di Massino Visconti, perde contatto dalla testa della corsa Hulsmans (Farnese).

14.01. Si avvantaggiano due uomini: Donati (Acqua & Sapone) e Kochetkov (Itera). Il gruppo è a 45”. Dopo 3 ore di gara la media generale è di 44,055 Km/h.

14.06. Ermeti (Androni) torna su Donati (Acqua & Sapone) e Kochetkov (Itera), a 22” la prima parte del gruppo condotta da Betancurt che ha ripreso gli ex contrattacanti.

14.08. Situazione molto fluida, davanti un gruppo forte di una cinquantina di unità si ricompatta.

14.10. Km 145. Mancano al traguardo 50 chilometri. Prosegue l’inseguimento tra i due gruppi, il distacco è di 30”.

14.30. Diciassette corridori prendono il largo. Sono: Caruso (Liquigas), Possoni (Liquigas), Pellizotti  e Chiarini (Androni), Di Luca e Taborre (Acqua & Sapone), Pagani (Colango), Mazzanti (Farnese), Bailetti e Girardi (Utensilnord), Marentes, Gonzalez, Laverde e Romero (Colombia), Nose (Adria Mobil), Sano (Nippo), Vrecer (Voralberg): vantaggio di 50”.

14.40. Dopo 160 km di gara i battistrada hanno un vantaggio di 50” su 9 corridori usciti dal plotone, il resto del gruppo a 1’40”.

14.45. I 17 battistrada hanno un vantaggio di 50” su Ratto (Liquigas), Cunego e Sheydyk (Lampre), Masciarelli (Acqua & Sapone), Lombardi (Colnago), Ratti (Utensilnord), Pliuschin (Leopard), Garofalo (Nippo), corridori usciti dal gruppo che ora è segnalato a 1’40”.

14.49. Al km 164, in cima a Massino Visconti sono rimasti al comando quattro corridori: Di Luca e Taborre (Acqua & Sapone), Noze (Adria Mobil) e  Vrecer (Voralberg).

14.55. I quattro battistrada hanno un vantaggio di 28” su tredici corridori all’inseguimento.

15.00.  A 20 km dal traguardo Di Luca, Noze, Taborre e Vrecer hanno un vantaggio di 50”.

15.04. A 18 km il vantaggio sale a 56″.

15.10. A 11 dal traguardo i quattro battistrada mantengono il vantaggio su 57″.

15.15. A 6 km dal traguardo i quattro battistrada hanno un vantaggio di 1′.

15.18. A 4 km dal traguardo il vantaggio sale a 1’05”.

15.20. A 2 km dal traguardo, vantaggio immutato.

15.22. Scatta Di Luca ad un km e mezzo.

15. 23. Trionfo solitario di Danilo Di Luca! Alle sue spalle Vrecer, Noze e Taborre si piazzano nell’ordine.

ORDINE D’ARRIVO

1. Danilo Di Luca (Acqua & Sapone) in 4h21’45”
2. Robert Vrecer (Voralberg)
3. Tomaz Noze (Adria Mobil)
4. Fabio Taborre (Acqua & Sapone)
5. Alexey Lutsenko (Astana C.)
6. Alessandro Bisolti (Team Idea)
7. Riccardo Chiarini (Androni Giocattoli)
8. Damiano Caruso (Liquigas)
9. Franco Pellizotti (Androni Giocattoli)
10. Jeffry Romero (Colombia)

Fonte cronaca, foto ed ordine d’arrivo: http://www.tuttobiciweb.it
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...