Vuelta a Espana 2012: Doppio Rodriguez. Purito brucia Contador e Valverde sia al Mirador de Ezaro che al Puerto de Ancares e rafforza la Maglia Rossa. Doppietta preceduto dal successo di Kessiakoff alla Crono di Pontevedra ed in mezzo, il successo di Cummings a

VUELTA. Tappa a Kessiakoff, Rodriguez per 1″ in maglia
Vince lo svedese Fredrik Kessiakoff, che fa sua  l’11° tappa della Vuelta, una
cronometro di km 39,9 disputata tra Combados e Pontevedra, in Galizia.
Al secondo posto, a 17″, Alberto Contador. Terzo Chris Froome a 39″.
Purito Rodriguez, il vero vincitore di giornata in una specialità non sua, chiude col 7°
tempo e salva la maglia rossa di leader per 1″ proprio su Contador.

VUELTA. Tappa a Rodriguez che brucia Contador

Ancora lui, ancora Joaquin Purito Rodriguez. Lo spagnolo della Katusha  ha vinto la 12/ a tappa della Vuelta, Villagracia de
Arousa-Mirador de Ezaro, km 190,5., con arrivo sulla spettacolare cima che presentava oendenze da capogiro. Secondo a 7″ Alberto Contador, che con Rodriguez ha dato spettacolo, ma alla fine si è dovuto inchinare alla maglia rossa che sullo scatto è parso nettamente più forte.. Ancora in difficoltà
il britannico Chris Froome che chiude a 22″ e ora è terzo nella generale, a 51″.
VUELTA. Cummings per distacco sul traguardo di Ferrol
Dopo le battaglie degli ultimi giorni la Vuelta ha dato spazio ai comprimari e subito nè ha approfittato il britannico Steve Cummings, della Bmc Racing, che si è presentato tutto solo sul traguardo della tredicesima tappa da Santiago de Compostela a Ferrol di 172 chilometri. Cummings è scattato da un drappello di tre atleti, Meyer della Orica GreenEdge e Flecha Giannoni di Sky, a 5 chilometri dalla conclusione riuscendo a contenere l’inseguimento dei suoi due ex compagni di fuga. Nessun problema per gli uomini di classifica con Purito Rodriguez saldamante al comando.
VUELTA. Nuovo show di Rodriguez, ancora secondo Contador
Solite facce alla Vuelta che ha in Rodriguez, Contador e Valverde gli assoluti dominatori. Il tappone di Puerto di Ancares ha offerto spettacolo in salita con Alberto Contador che lancia l’attacco nei chilometri finali per poi essere raggiunto da Purito Rodriguez che si aggiudica la 14^tappa davanti ad un deluso Contador (ritardo 6″) e a Valverde. Un copione che si ripete quando la strada si alza sotto i pedali dei tre iberici che stanno entusiasmando tifosi e addetti ai lavori sulle strade di casa.
Altimetria della 15°tappa, la La Robla – Lagos de Covadonga, di 186,5 km: (Fonte: http://www.cicloweb.it)
Classifica dopo 14 tappe (Fonte: http://www.lavuelta.es):
1 101 RODRIGUEZ, Joaquin KAT 53h 06′ 33”
2 201 CONTADOR, Alberto STB + 22”
3 181 FROOME, Christopher SKY + 1′ 41”
4 9 VALVERDE, Alejandro MOV + 1′ 41”
5 107 MORENO, Daniel KAT + 4′ 16”
6 161 GESINK, Robert RAB + 5′ 07”
7 19 ROCHE, Nicolas ALM + 5′ 51”
8 91 TALANSKY, Andrew GRS + 6′ 13”
9 168 TEN DAM, Laurens RAB + 6′ 34”
10 71 ANTON, Igor EUS + 7′ 16”
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...